• 0376 47409
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Lun - Ven | 9.00 - 18.00

Raffrescatori Allevamenti fino a 250 MQ

I raffrescatori o condizionatori evaporativi per allevamenti sono progettati per l'impiego in ambienti come porcilaie, pollai, stalle e sale parto per scrofe e bovini.

Sempre più importante nelle tecniche di allevamento dei suini (scrofe e suinetti), bovini e polli (pulcini) è il miglioramento delle condizioni di benessere degli animali allevati. Ricerche universitarie, da noi commissionate, hanno dimostrato che l'inserimento di raffrescatori evaporativi migliora decisamente la qualità dell'ambiente facendo diminuire il tasso di mortalità con conseguente impatto positivo sulla produttività. In particolare, molto evidente è l'effetto positivo nelle sale parto degli allevamenti (es. scrofe con i suinetti).

Infatti, durante i mesi più caldi, anche se si pone la masima attenzione alla ventilazione e si aumenta la coibentazione delle porcilaie o delle stalle, risulta difficile mantenere la temperatura interna su valori ammissibili. Il raffrescamento evaporativo si basa principalmente sull’utilizzo di acqua, quindi, sfruttando la capacità di refrigerazione di questo liquido, consentono di ottenere ottimi risultati, contenendo i costi di gestione (assorbimento 330 W/h).
A titolo di esempio, il funzionamento per 3 h di una macchina può costare circa 20 centesimi di euro.

Il modello di raffrescatore RFC 7000 è la soluzione ideale per chi deve rinfrescare ambienti con un ampiezza attorno ai 250 mq; per spazi più grandi è sufficiente aumentare il numero di moduli raffrescanti.

Il funzionamento si basa su tre passaggi:

  1. Eliminazione dell'aria calda dall'ambiente: i raffrescatori evaporativi operano andando a generare un flusso d'aria fresco e continuo che sostituisce la cappa di calore con aria nuova fresca.
  2. Arrivati a regime con l'aria ricambiata, la temperatura viene stabilizzata con il flusso d'aria continuo e gradevole che il raffrescatore adiabatico continua a produrre, sempre con costi energetici molto bassi. Questo avviene grazie al passaggio dell'aria attraverso la struttura a nido d'ape in pura cellulosa di elevato spessore, in cui scorre l'acqua che trattiene il calore. Questo circolo è regolato da un sistema automatico con serbatoio di recupero (alimentazione manuale o automatica).
  3. In questo modo si garantisce la massima respirabilità grazie al continuo apporto di aria fresca dal ventilatore.

Le principali caratteristiche di questi raffrescatori sono:

  • Serbatoio in acciaio inossidabile che conferisce la massima durata nel tempo di questo essenziale elemento.

  • Ruote in gomma con diametro da 80 mm per adattarsi anche ai fondi più difficili;

  • Vernici a forno per la protezione della struttura metallica;

  • Componenti di prima qualità europea;

  • Ventilatori di produzione tedesca.

Aprofondisci il perchè scegliere i nostri raffrescatori ad aqua nei Criteri di Scelta

Dati tecnici del raffrescatore mobile

Area coperta 200-250 mq
Portata reale alla bocca 7000 Mc/h
Distanza di lancio ml 12-15
Assorbimento 0,35 Kw 230 V - monofase
Ventilatore radiale - diametro mm 500
Regolazione velocità elettronica
Regolazione direzione flusso aria semisferico anteriore
Rumorosità <50 db
Consumo acqua 8-10 lt/h
Dimensioni cm 60x45xh127
Serbatoio acqua lt 40
Scarico dal basso
Pompa ad immersione
Peso kg 50

 
GALLERIA FOTOGRAFICA


 

 

© 2017 - SYNERprogetti Srl - Part.IVA e Cod. Fisc. 02166200200 - Viale Italia 19 – 46100 – Mantova - Tel. 0376 47409 - email info@synerprogetti.com - Internet Partner Vivimarketing

Cookie Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy Per saperne di piu'

Approvo